CIANCIANA.INFO - Il portale su Cianciana by Paolo Sanzeri -Storia, Cultura, Architettura, Turismo, Cronaca ed altro - La locomotiva a vapore gruppo R370 utilizzata nella linea Ferroviaria di Cianciana.

 

 

 

Home arrow Miniere di Zolfo arrow La locomotiva a vapore gruppo R370 utilizzata nella linea Ferroviaria di Cianciana.
Advertisement

Libro: Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Webcam Cianciana

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Cerca

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Per l'acqua pubblica

Per l'acqua pubblica
Radio
Radio Capital
Radio Deejay

Immagine casuale

__logo.jpg

Articoli in lingua inglese

Advertisement

Articoli in lingua russa

Advertisement

Mappa interattiva

Advertisement

Festa di San Giuseppe

Advertisement

carta turistica informativa

Advertisement
La locomotiva a vapore gruppo R370 utilizzata nella linea Ferroviaria di Cianciana. PDF Stampa E-mail
Scritto da Paolo Sanzeri   

 Sample Image La locomotiva a vapore gruppo R370 era una locomotiva a tre assi (locotender), alimentata a carbone, che le Ferrovie dello Stato costruirono per il servizio sulle linee a scartamento ridotto, con tratte a cremagliera della Sicilia.  Segue il Video:

 Il Video della locomotiva R370 in servizio a Cianciana. http://www.youtube.com/watch?v=FXIRQ-1P4BE&feature=related

Le locomotive del gruppo R370 vennero progettate e costruite a partire dal 1909 in previsione della entrata in funzione delle ferrovie a scartamento ridotto della Sicilia a servizio degli, allora importanti, bacini minerari zolfiferi delle aree delle province di Enna, Caltanissetta e Palermo. 

 Il loro primo impiego fu quello dei treni di minatori e minerali dei bacini zolfiferi di Lercara, Cianciana, Grottacalda e Floristella.

A partire dal 1939 dato il crollo della produzione dello zolfo e il conseguente calo del numero dei treni le FS decisero di vendere una parte delle locomotive accantonate e inutilizzate.

Un lotto di 15 locomotive venne acquisito dalle Ferrovie Meridionali Sarde che privatele della ruota dentata le utilizzarono sulle proprie linee, con ottime prestazioni, per i treni merci dei bacini carboniferi della Sardegna a quell'epoca molto importanti sia a causa dell'"embargo" a cui era sottoposta l'Italia, sia perché in prossimità del conflitto mondiale.

Nel dopoguerra altre 7 R370 vennero vendute alle suddette Ferrovie sarde. L

e locomotive del gruppo R370 sono strettamente imparentate con le locomotive a scartamento normale 980 di cui ricalcano l'impostazione tecnica e meccanica.

Sono infatti simili sia la distribuzione che la trasmissione del moto. Hanno la stessa funzionalità il freno a nastro e il ruotismo dentato che ingrana la cremagliera ai fini della trazione comandato dal proprio gruppo cilindri.

Sample Image

 
< Prec.   Pros. >