CIANCIANA.INFO - Il portale su Cianciana by Paolo Sanzeri -Storia, Cultura, Architettura, Turismo, Cronaca ed altro - La civiltà dello zolfo a Cianciana: Conclusioni.

 

 

 

Home arrow Miniere di Zolfo arrow La civiltà dello zolfo a Cianciana: Conclusioni.
Advertisement

Libro: Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Webcam Cianciana

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Cerca

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Per l'acqua pubblica

Per l'acqua pubblica
Radio
Radio Capital
Radio Deejay

Immagine casuale

__logo.jpg

Articoli in lingua inglese

Advertisement

Articoli in lingua russa

Advertisement

Mappa interattiva

Advertisement

Festa di San Giuseppe

Advertisement

carta turistica informativa

Advertisement
La civiltà dello zolfo a Cianciana: Conclusioni. PDF Stampa E-mail
Scritto da Salvatore Albanese   

Sample Image La storia di questo piccolo centro, Almeno fino ad oggi, è andata di pari passo con la storia della sua economia, con la storia della sua mentalità che si è evoluta partendo dal tracciato doloroso delle miniere, dalle viscere cui nel profondo, il sudore ed anche la sofferenza hanno lasciato tracce indelebili.

Se non ci fossero le miniere di Stato, è vero, il reddito medio individuale di quanti vivevano della industria solfifera Non sarebbe uno Stato superiore Quello di Coloro Che vivono del lavoro agricolo. Nel bene e nel maschio lo zolfo ha condizionato la vita del ciancianese, gli ha sviluppato un Senso Della Vita CUI la precarietà diventa lo stallo per apprezzare il momentaneo oblio Che il vino elargisce; lo ha abituato alla lotta come elemento costitutivo della sua vita ma anche Bisogno al prepotente di riscatto sociale e di RIVALSA. La prima Società di Mutuo Soccorso nel XII Distretto di Bivona era Sorto proprio uno Cianciana. Certo e più la coscienza di classe o una qualsivoglia formazione politica, indigenza la spinta Sarà venuta Dalla Consapevolezza dell 'del Comune Sfruttamento Che ha Costretto zolfatari e lavoratori delle campagne ad azioni unitarie. Al momento della Costituzione del Fascio Ciancianese 1893 - 1894, i proletari del piccolo centro si mossero Spontaneamente ed autonomamente, anche dietro il Crocifisso, confondendo e mischiando politica e religione, ma capirono forse per la prima volta l 'Importanza di Difendere la Loro Dignità umana per i fasci CUI diventarono come dice Eugenio Giannone[1] <<Una sfida alla sopraffazione, all 'ingiustizia, alla rassegnazione, al fatalismo, il sogno di una società migliore. Più giusta e moderna>>. La Zolfara, oggi è un ricordo e come tutti i ricordi presenta contorni molto sfumati e la sofferenza sbiaditi aculei. "Se a un esperto zolfataro di Sicilia, oggi chiedete notizie intorno al"carusato "Egli vi risponde indicandovi la casa per i minatori vicina alla Zolfara e le bianche e Liete caso dei nuovi sobborghi abitati da zolfatari. Una risposta Che considera inutile Ogni altra indagine su un noto fin troppo e costume del Quale SAREBBE bene non esistesse più Nemmeno il > Ricordo>. AG PATANE '


[1]  E. Giannone: "Uomini Fatti e Cose di Cianciana"  Dattiloscritto pag.18 giacente presso la Biblioteca Comunale di Cianciana.

La Civiltà dello zolfo uno Cianciana. Tesi di laurea di: Salvatore Albanese. Anno accademico 2002-2003

 
< Prec.   Pros. >