CIANCIANA.INFO - Il portale su Cianciana by Paolo Sanzeri -Storia, Cultura, Architettura,Turismo,Cronaca ed altro - Convegno Archeologico Internazionale: "L'Archeologia tra il fiume Platani ed i monti Sicani".

 

 

 

Home
Advertisement

Libro: Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione

Advertisement
Advertisement

Chi e' online

Abbiamo 2 visitatori online
Advertisement

Le case di Eracle Agenzia immobiliare

Advertisement

Webcam Cianciana

Advertisement
 
...il presente sito è gestito personalmente da Paolo Sanzeri e non usufruisce di contributi privati e pubblici ... . il Museo Civico ha a disposizione il Portfolio con la raccolta: "CIANCIANA: 16 cartoline per la storia di una città". . ..Si da avviso che stiano realizzando nel Museo Civico una nuova sezione archeologica e mineraria, si raccolgono reperti archeologici e reperti provenienti dalle zolfare..., quali cristalli di zolfo, oggetti e attrezzi ed in particolare delle foto.... .. presso il Museo il libro "Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione" . . . INTERNET POINT gratuito presso il Museo Civico.
 
Advertisement
Advertisement

Cerca

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Per l'acqua pubblica

Per l'acqua pubblica
Radio
Radio Capital
Radio Deejay

Articoli in lingua inglese

Advertisement

Mappa interattiva

Advertisement

Festa di San Giuseppe

Advertisement

carta turistica informativa

Advertisement
Convegno Archeologico Internazionale: "L'Archeologia tra il fiume Platani ed i monti Sicani". PDF Stampa E-mail
Scritto da Paolo Sanzeri   
  

 

 

Sample Image Convegno Archeologico Internazionale: "L'Archeologia tra il fiume Platani ed i Monti Sicani". La data prevista è per il 25/09/2010. I lavori si baseranno sulla prospezione superficiale effettuata dal Prof. Dr. Johannes Bergemann dell'Istituto Fur Archäologisches dell'Università Georg-August Universitat Gottingen di Germania.

 

Sample Image

 

Sample Image

 

 Sample Image

Al convegno Hanno già confermato la Presenza:

SALUTI                                     

-Dott. On. Salvatore SANZERI,Sindaco di Cianciana

-Dott.  Giulio Luigi MULÉ, Sindaco di Alessandria d. R.                                     

-Dott. On. Giovanni PANEPINTO Sindaco di Bivona                                     

-Ing. Stefano Leto BARONE Sindaco di Santo Stefano Q. 

INTERVENTI

Dott.ssa Maria Concetta Parello 

Arch. Paolo SANZERI Direttore del Museo Civico 

 “L’importanza dei berni culturali per una comunità locale.  

Dott. Antonino FILIPPI Direttore per la Sicilia dei Gruppi Archeologici d’Italia

”Il ruolo del volontariato nei beni culturali.” 

Prof.  Johannes BERGEMANN 

Archaeologisches Istitut Università di Gottingen, Germania

“Primi risultati della ricerca Survey negli anni 2009 e 2010.” 

Dott. Matthias LANG                                     

Archaeologisches Istitut Università di Gottingen, Germania

“Sistema informatico territoriale topografico.” 

Dott. Stefania PELUSO                                     

Archaeologisches Istitut Università di Gottingen,Germania

"I reperti archeologici del Museo Civico di Cianciana.”  

Dott.  Philipp BAAS                                     

Archaeologisches Istitut Università di Gottingen, Germania

“Necropoli ed insediamenti di epoca romana. 

Dott. Stefano VASSALLO

Dirigente ArcheologoSopraintendenza di Palermo

Il teatro greco sulla Montanga dei Cavalli e le fortificazioni bizantine del Kassar (PA)"

CONCLUSIONI 

Prof. Ernesto DE MIRO   già Sopraintendente Beni Archeologici di Agrigento 

 

Coordinamento dei lavori

Prof. Francesco CANNATELLA

il sindaco

On. Dott. Salvatore Sanzeri 

 

 

 

Segreteria organizzativa: 

-Arch. Paolo Sanzeri - Prof. Francesco Cannatella

Museo Civico, Via Carducci n ° 1,  92012 Cianciana (AG),

Tel. 0922  987153   fax  0922  984232

E-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto di alcuni reperti ritrovati:

Sample Image 

 

Foto di lavoro:

Sample Image

 

   

 

Il Prof. Dr. Johannes Bergemann, insieme a 12 colalboratori della sua Università, ha quasi completato la prospezione superficiale nei Territori di Cianciana, Alessandria dela Rocca, Bivona e Santo Stefano Quisquina.

Il gruppo di lavoro ha visto per l'anno 2009 la presenza di quattro Professori:

-Prof. Dr. Johannes Bergemann; Che ha a cura la guida scientifica del gruppo;

-Prof. Dr. Ulrich Gans; dell'Istituto Fur Archäologische Wissenschaften dell'Università della Ruhr-Universität di Bochum, Germania.

-Dr. Cristian Heitz;

-Dr. Matthiass Lang;

E nove studenti:

Philipp-Baas;

-Jan-Christoph Greim;

-Hendrik Jostes;

-Rebecca Klug;

-Moritz Plate;

Kerstin-Rausch;

-Eva Treibel;

-Stefania Peluso.

Il Gruppo ha visto iompegnati professori, ricercatori, dottorandi e studenti delle Università:

--dell'Istituto Fur Archäologische Wissenschaften dell'Università Ruhr-Universität Bochum di Germania. 

-dell 'Istituto Fur Archäologisches dell'Università Georg-August Universität Göttingen di Germania.

Il Prof. Bergemann in un'intervista del 17/09/09 alla televisione TVA ha dichiarato che ha trovato un'area molto interessante dal punto di vista archeologico con molti siti che gravitavano intorno alla nostra "Ciancianìa".

Il suo lavoro si prolungherà per altri 5 anni al fine di studiare e datare i reperti rinvenuti nei siti rintracciati.

Dall'intervista si evince che il Prof. Bergemann ha individuato nella "Ciancianìa" anche la presenza greca oltre chea quella romana, fatto assai straordinario in quanto questa era completamente sconosciuta.

 

-Anforetta di ceramica comune, con decorazione a spirale

 

 

 

 

-h. 13,01;

-diametro orlo 4,03;

-fondo diametro 5,80:

-C.C.-Spesso Orlo arrotondato espanso verso l'esterno, 0,70;

-alto e stretto collo cilindrico, segnato da un rigonfiamento al centro;

 -corpo emisferico schiacciato Nella parte centrale;

-Spirale Incisa Nelle facce UNO causa della pancia schiacciate;

-T. Integra;-fondo piatto;

 

Sample Image
Sample Image
Sample Image
Sample Image
Sample Image
 
< Prec.   Pros. >