CIANCIANA.INFO - Il portale su Cianciana by Paolo Sanzeri -Storia, Cultura, Architettura, Turismo, Cronaca ed altro - Il 25/10/10, alle ore 19,00: Presentazione al cittadinanza del nuovo P.R.G.

 

 

 

Home arrow Urbanistica arrow Il 25/10/10, alle ore 19,00: Presentazione al cittadinanza del nuovo P.R.G.
Advertisement

Libro: Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Webcam Cianciana

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Cerca

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Per l'acqua pubblica

Per l'acqua pubblica
Radio
Radio Capital
Radio Deejay

Immagine casuale

__logo.jpg

Articoli in lingua inglese

Advertisement

Articoli in lingua russa

Advertisement

Mappa interattiva

Advertisement

Festa di San Giuseppe

Advertisement

carta turistica informativa

Advertisement
Il 25/10/10, alle ore 19,00: Presentazione al cittadinanza del nuovo P.R.G. PDF Stampa E-mail
Scritto da Paolo Sanzeri   

Il Sindaco, On. Dott. Salvatore Sanzeri, e la sua Giunta Municipale, presentano a tutta la cittadinanza ed agli operatori il PIANO REGOLATORE COMUNALE.

Sample Image

Il P.R.G. è stato progettato dall’Arch. Paolo Sanzeri e dal Geom. Giuseppe Sanzeri del Settore n° 4 del Comune di Cianciana.

 

Il P.R.G. con la delibera n. 35 del 3 agosto 2005, il commissario ad acta, nominato presso il comune di Cianciana, ha adottato il piano regolatore generale ed il regolamento edilizio;

 La Regione Siciliana, in data 23/12/2008, ha approvato il P.R.G. ed il Regolamento Edilizio Comunale.  Il P.R.G. del Comune di Cianciana è stato ritenuto condivisibile con le modifiche  e le prescrizioni contenute nel voto del Consiglio Regionale dell'Urbanistica e nella relativa proposta dell’ufficio dell’Unità Operativa n° 3.4 del Servizio 3° del Dipartimento Regionale dell’Urbanistica e con Decreto del Dipartimento n° 1526/D.R.U del 23/12/2008 è stato approvato.Il Consiglio Comunale in data 30/09/2010, con delibera n° 24, di presa d’atto degli elaborati del P.R.G. come modificati dal decreto assessoriale n° 1526/2008 ha completato l’iter del P.R.G. rendendolo completo ed esecutivo. 

Il comune di Cianciana era dotato di un P. di F. approvato con decreto n. 95 del 17 marzo 1978, l’approvazione del nuovo strumento urbanistico è di notevole importanza poiché il Comune è stato dotato di uno strumento importante che servirà per lo sviluppo economico-sociale e culturale in atto.

In esso sono stati individuate le aree di  Centro Storico che mancavano nel vecchio strumento così si tutelano le emergenze storiche ciancianesi.

Per quanto attiene alla storia del paese di Cianciana che sorge nella media valle del Platani, si possono segnalare le sue antiche radici quale terra dei Sicani.

Il suo nome deriva dalla romana Massa Cinciana ed era per l'appunto un latifondo romano di proprietà di un tale patrizio Lucius Cincius Alimentus. La originaria fattoria ingrandita di case e abitanti ha preso il nome della famiglia Cincius togliendo la desinenza us e aggiungendo la desinenza ana così da avere Cinciana. Il borgo venne fondato molto tempo dopo, nel 1646, con "licentia populandi" con il nome Sant’Antonino di Cianciana dal feudatario Antonio Joppolo. Intorno al XVIII secolo nella cittadina si insediarono poi i principi Bonanno e vi rimasero sino al 1812, anno dell'abolizione dei diritti feudali.

Cianciana ha legato per molti anni il suo nome all'estrazione dello zolfo e nelle sue miniere hanno trovato occupazione migliaia di lavoratori.

 

Attualmente la dotazione del nuovo P.R.G. è  ed è stato di traino per lo sviluppo economico in quanto ha permesso l’acquisto di diverse abitazioni da parte di stranieri provenienti da diverse nazioni europee ed extraeuropee.

Le nuove zone territoriali omogenee sono di notevole importanza in quanto già i lotti artigianali del P.I.P. (Piano per gli Insediamenti Produttivi), di proprietà comunale, sono stati quasi tutti assegnati e già diverse attività sono in produzione, vedi laboratorio per la produzione di calze da uomo, la produzione di manufatti in gesso e cemento, ecc..La individuazione e la salvaguardia delle aree archeologiche già dal 2008 ad oggi ha visto la presenza di archeologi tedeschi dell’Università di Gottinga che le hanno studiate, individuando siti in cui sono state presenti diverse civiltà, quella sicana, greca, romana e medievale ed in particolar modo è stata studiata l’area occupata (di estensione pari a circa 20 ettari) dalla Massa Cinciana che presenta oltre alla civiltà romana anche quella greca.

Il P.R.G. ha previsto nuove aree da destinare ad espansione residenziale e nuove aree per attività industriale e commerciale. In esso sonoinserite nuove previsioni di aree da destinare ad attrezzature e a servizi.

Si è inteso anche valorizzare le risorse ambientali e culturali presenti sul territorio, destinandole e vincolandole, tra le quali le più significative: Interesse archeologico, Verde rilevante interesse naturalistico; Verde agricolo di pregio; Interesse paesistico; Parco lineare e l’importante area di

Interesse naturalistico ove sono presenti le Maccalube di contrada Bissana.

 

Il 25 ottobre sarà presentato, e descritto, il P.R.G. sia alla cittadinanza che a tutti gli operatori culturali che economici.

                                          Dott. On. Salvatore SANZERI       Sindaco di Cianciana                                         Arch. Paolo Sanzeri,  progettista del P.R.G.
 
< Prec.   Pros. >