CIANCIANA.INFO - Il portale su Cianciana by Paolo Sanzeri -Storia, Cultura, Architettura, Turismo, Cronaca ed altro - Cianciana internazionale: Video intervista alla coppia norvegese.

 

 

 

Home arrow Turismo arrow Cianciana internazionale: Video intervista alla coppia norvegese.
Advertisement

Libro: Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Webcam Cianciana

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Cerca

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Per l'acqua pubblica

Per l'acqua pubblica
Radio
Radio Capital
Radio Deejay

Immagine casuale

__logo.jpg

Articoli in lingua inglese

Advertisement

Articoli in lingua russa

Advertisement

Mappa interattiva

Advertisement

Festa di San Giuseppe

Advertisement

carta turistica informativa

Advertisement
Cianciana internazionale: Video intervista alla coppia norvegese. PDF Stampa E-mail
Scritto da Enzo Minio   

 Sample Image    Anteprima   22/10/13:  CIANCIANA. Video intervista dei coniugi Barbro Bakke e Dag Furu. Segue la video intervista: ...

 

http://www.youtube.com/watch?v=EmQvEplesUc

 

Anteprima

 

 

 

 

 

Anteprima
                                            ENZO MINIO

 

 

 

Gli architetti siciliani Cottone+Indelicato forniscono un esempio di come è possibile trasformare edifici con scarso valore architettonico in manufatti di architettura contemporanea che si integrano con il paesaggio siciliano.


L'edificio di civile abitazione oggetto della ristrutturazione è ubicato a margine dell'abitato di Cianciana, all'interno di un lotto con un leggero declivio, rivolto verso il paesaggio agrario. I proprietari, norvegesi,  hanno apprezzato tale progettazione che richiama l'architettura mediterranea.

 

Il rendering del progetto:

Anteprima
Luogo/Anno: Cianciana/2011-2012

Superficie: casa 84 mq; spazi esterni con piscina 400 mq

Cliente: privato

Il concetto progettuale di riferimento è la sobrietà volumetrica e il dialogo con la natura. L’edificio si relazione al paesaggio circostante con un linguaggio contemporaneo che richiama l’architettura mediterranea.

Il volume viene ridefinito e abbassato in altezza, sostituendo la copertura a doppia falda con tetto piano; nella nuova copertura è previsto un sistema totalmente integrato di pannelli solari e fotovoltaici che garantiscono una completa autonomia energetica.

La proposta comprende un organizzazione degli spazi esterni, con un sistema di terrazze che si adattano alla topografia e formano un tutt'uno con il volume abitativo.

Le nuove proporzioni esprimono l'orizzontalità e la semplicità. Il volume è scandito dalle ripetizione dinamica delle aperture che, con altezza costante, variano di larghezza, movimentando i prospetti e dosando la luce negli spazi interni.

Il fronte principale è caratterizzato da una tettoia in metallo, costituita da un motivo filtrato di esili elementi verticali, che protegge la vetrata del living e forma uno spazio porticato che si affaccia sul paesaggio circostante.

La nuova distribuzione, rispondendo alle esigenze della committenza (una coppia di norvegesi), individua longitudinalmente due gruppi di funzioni: la stecca con il living, la camera degli ospiti e la camera matrimoniale, nella parte rivolta verso il paesaggio e in continuità con le parti esterne; la stecca di servizi, con i bagni, la cucina e la lavanderia, relazionate all'esterno di servizio sul retro.

Il sistema di aperture verticali è pensato per creare fluidità nei collegamenti tra gli spazi interni e gli spazi esterni.

Gli spazi esterni sono organizzati in terrazze con specifiche funzioni che si sviluppano con progressivi abbassamenti di quota: accanto la zona giorno vi è la terrazza principale; scendendo alcuni gradini lo spazio barbecue con il tavolo esterno; e ad una quota più bassa l'area solarium con la piscina.

 

 

 
< Prec.   Pros. >