CIANCIANA.INFO - Il portale su Cianciana by Paolo Sanzeri -Storia, Cultura, Architettura, Turismo, Cronaca ed altro - I carabinieri gli sequestrano la macchina perché senza assicurazione. Il proprietario arrestato.

 

 

 

Home arrow Cronaca -oggi- arrow I carabinieri gli sequestrano la macchina perché senza assicurazione. Il proprietario arrestato.
Advertisement

Libro: Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Webcam Cianciana

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Cerca

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Per l'acqua pubblica

Per l'acqua pubblica
Radio
Radio Capital
Radio Deejay

Immagine casuale

__logo.jpg

Articoli in lingua inglese

Advertisement

Articoli in lingua russa

Advertisement

Mappa interattiva

Advertisement

Festa di San Giuseppe

Advertisement

carta turistica informativa

Advertisement
I carabinieri gli sequestrano la macchina perché senza assicurazione. Il proprietario arrestato. PDF Stampa E-mail
Scritto da Ripost.it   

 Cianciana 13/12/2014:  I carabinieri gli sequestrano la macchina perché senza assicurazione. Il proprietario cerca di venderla e viene arrestato.

Dopo il controllo effettuato dai Carabinieri il 3.1.2011, mentre era alla guida della propria autovettura fiat 500, a P.S., 45 enne da Cianciana, veniva contestata la mancanza della copertura assicurativa obbligatoria per la responsabilità civile automobilistica. L’autovettura veniva così sottoposta a sequestro ed affidata allo stesso proprietario, nominato nella circostanza dai militari dell’Arma, custode giudiziale. Segue articolo.....

Dopo il controllo effettuato dai Carabinieri il 3.1.2011, mentre era alla guida della propria autovettura fiat 500, a P.S., 45 enne da Cianciana, veniva contestata la mancanza della copertura assicurativa obbligatoria per la responsabilità civile automobilistica. L’autovettura veniva così sottoposta a sequestro ed affidata allo stesso proprietario, nominato nella circostanza dai militari dell’Arma, custode giudiziale.
In data 2.4.2014, l’Arma di Cianciana, a seguito di un controllo effettuato, aveva constatato che il mezzo posto in sequestro non era più presente nell’ abitazione dell’arrestato, apprendendo, quindi, che questi aveva ceduto l’autovettura ad un concessionario di Campofranco (CL), con lo scopo di rivenderla; per tale motivo lo stesso veniva segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Sciacca per sottrazione o distruzione di cose sottoposte a sequestro.
Per sottrazione o distruzione di cose sottoposte a sequestro, infrazione di legge prevista dalle viventi norme di legge, il 12/12/2014 l’uomo è stato arrestato dai Carabinieri e poi accompagnato nel proprio domicilio, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo, in quanto condannato, per l’iniziativa di cui si era reso responsabile, a tre mesi di reclusione ed al pagamento di 100 €  di multa.

 
< Prec.   Pros. >