CIANCIANA.INFO - Il portale su Cianciana by Paolo Sanzeri -Storia, Cultura, Architettura, Turismo, Cronaca ed altro - Cianciana riceve n° 4 salme dei migranti deceduti nell'ultima traversata del mare Mediterraneo.

 

 

 

Home arrow Cronaca -oggi- arrow Cianciana riceve n° 4 salme dei migranti deceduti nell'ultima traversata del mare Mediterraneo.
Advertisement

Libro: Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Webcam Cianciana

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Cerca

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Per l'acqua pubblica

Per l'acqua pubblica
Radio
Radio Capital
Radio Deejay

Immagine casuale

__logo.jpg

Articoli in lingua inglese

Advertisement

Articoli in lingua russa

Advertisement

Mappa interattiva

Advertisement

Festa di San Giuseppe

Advertisement

carta turistica informativa

Advertisement
Cianciana riceve n° 4 salme dei migranti deceduti nell'ultima traversata del mare Mediterraneo. PDF Stampa E-mail
Scritto da Gaetano Arfeli   
 Cianciana  12/02/15: Ancora una volta Cianciana come ad altri paesi della provincia di Agrigento sono state distribuite le salme degli ultimi migranti che hanno cercato di oltrepassare il mare e purtroppo sono arrivati morti dopo una ennesima tragedia.
Le salme sono state distribuite a 14 comuni della provincia di Agrigento, Cianciana che a dato più disponibilità ne sono arrivate 4 salme da essere collocati assieme ai precedenti 10 arrivati nell’ottobre del 2013.


La nostra terra darà riposo, lontano dalle loro aride e inospitali terre piene di odio.


Erano giovanissimi, tre di 20 anni e uno di 25 questa e l’età dei nuovi residenti nel cimitero di Cianciana.


Che dire Cianciana oggi accoglie salme di sventurati che cercano una vita migliore in altre nazioni e noi siamo lì a guardare questa marea di gente di qualunque nazionalità che per motivi che possono essere politici e non, cercano di raggiungere una terra quasi promessa.


Cianciana e sempre ospitale per chiunque vorrebbe viverci, non a mai negato la possibilità a esseri umani che vogliono condividere tutto ciò che possibile nel nostro territorio.
Una folla commossa con le varie Autorità della cittadina hanno manifestato il loro dolore a questi sfortunati migranti.
Quattro le salme da benedire con rito religioso cattolico e questo quello che oggi diamo per la loro pace eterna.

 
< Prec.   Pros. >