CIANCIANA.INFO - Il portale su Cianciana by Paolo Sanzeri -Storia, Cultura, Architettura, Turismo, Cronaca ed altro - BLITZ ASSENTEISTI, ECCO I NOMI.

 

 

 

Home
Advertisement

Libro: Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione

Advertisement
Advertisement

Chi e' online

Abbiamo 3 visitatori online
Advertisement

Webcam Cianciana

Advertisement
 
...il presente sito è gestito personalmente da Paolo Sanzeri e non usufruisce di contributi privati e pubblici ... . il Museo Civico ha a disposizione il Portfolio con la raccolta: "CIANCIANA: 16 cartoline per la storia di una città". . ..Si da avviso che stiano realizzando nel Museo Civico una nuova sezione archeologica e mineraria, si raccolgono reperti archeologici e reperti provenienti dalle zolfare..., quali cristalli di zolfo, oggetti e attrezzi ed in particolare delle foto.... .. presso il Museo il libro "Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione" . . . INTERNET POINT gratuito presso il Museo Civico.
 

BUON NATALE

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Cerca

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Per l'acqua pubblica

Per l'acqua pubblica
Radio
Radio Capital
Radio Deejay

Immagine casuale

__logo.jpg

Articoli in lingua inglese

Advertisement

Articoli in lingua russa

Advertisement

Mappa interattiva

Advertisement

Festa di San Giuseppe

Advertisement

carta turistica informativa

Advertisement
BLITZ ASSENTEISTI, ECCO I NOMI. PDF Stampa E-mail
Scritto da corrieredisciacca.it   
 12/07/17: Sono 34 gli indagati  per un ventaglio di reati che va dalla truffa ai danni dell’ente pubblico , dall’interruzione di pubblico servizio alle false certificazioni. All’ospedale di Ribera accadeva di tutto e di più.  Chi timbrava il cartellino anche per i colleghi. Chi faceva la spesa utilizzando l’ambulanza del 118.

La Compagnia della Guardia di Finanza di Sciacca, comandata dal capitano Luigi Carluccio, ha denominato l’operazione “Ghost Rider»”. E’ stato ieri mattina che i militari delle fiamme gialle hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini. Il Gip del Tribunale di Sciacca, Alberto Davico, per 7 di loro  ha disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Dunque, sono 34 gli indagati. Tra essi medici, infermieri e personale amministrativo. Questi i provvedimenti.

Per Davide Caico, 46 anni, consigliere comunale di Ribera, e Felice Milioto, di 51, consigliere di Cianciana, obbligo di presentazione, tutti i giorni, dalle 19 alle 20, alla polizia giudiziaria. Stessa misura per i Silvana e Serafino Galletta, di 62 e 69 anni, di Ribera; Giovanni Marù, di 66, di Gela; Carmelo Tortorici, di 60, di Ribera; Vincenzo Caternicchia, di 57, di Ribera. La Procura aveva chiesto gli arresti domiciliari.

Ci sono altri due consiglieri comunali coinvolti nell’inchiesta: Nino Aquilino, di 61, di Cattolica Eraclea, e Giovanni Angelo Panarisi, di 58, di Montallegro. Per loro la notifica della conclusione delle indagini insieme a Nino Riggi, di 61, di Ribera; Calogero Triolo, di 67, di Agrigento; Paola Veneziano, di 45, di Ribera; Calogero Schifano, di 62, di Favara; Liborio Saladino, di 54, di Sciacca; Francesco Russo, di 48, di Ribera; Maria Vaccaro, di 62, di Ribera; Francesco Baiamonte, di 53, di Ribera; Maria Garufi, di 59, di Cattolica Eraclea; Salvatore Aiello, di 62, di Mazara del Vallo; Salvatore Dimino, di 56, di Menfi; Francesco Alfano, di 43, di Agrigento; Francesco Virgadamo, di 62, di Burgio; Antonio Scaglione, di 56, di Ribera; Lucia Sarullo, di 55, di Ribera; Pasquale Piazza, di 54, di Cattolica Eraclea; Maria Fiammetta Tararà, di 62, di San Biagio Platani; Antonino Russo, di 49, di Ribera; Alfonso Di Maria, di 49, di Agrigento; Antonio Pagano, di 48, di Lucca Sicula; Nicolò Colletti, di 64, di Santa Margherita Belice; Giuseppe Comparetto, di 57, di Agrigento; Vincenzo Craparo, di 44, di Sciacca; Vincenzo Tramuta, di 48, di Ribera; Anna Maria Bono, di 52, di Marsala.

 
< Prec.   Pros. >