CIANCIANA.INFO - Il portale su Cianciana by Paolo Sanzeri -Storia, Cultura, Architettura, Turismo, Cronaca ed altro - Ato idrico, i sindaci del "no", di cui anche Cianciana, propongono un referendum.

 

 

 

Home arrow Per l'acqua pubblica arrow Ato idrico, i sindaci del "no", di cui anche Cianciana, propongono un referendum.
Advertisement

Libro: Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Webcam Cianciana

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Cerca

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Per l'acqua pubblica

Per l'acqua pubblica
Radio
Radio Capital
Radio Deejay
Advertisement

Immagine casuale

__logo.jpg

Articoli in lingua inglese

Advertisement

Articoli in lingua russa

Advertisement

Mappa interattiva

Advertisement

Festa di San Giuseppe

Advertisement

carta turistica informativa

Advertisement
Ato idrico, i sindaci del "no", di cui anche Cianciana, propongono un referendum. PDF Stampa E-mail
Scritto da Calogero Giuffrida   

 Continuano le proteste contro l'Ato idrico agrigentino. Sono 18 su 43 i sindaci di cui anche il Sindaco di Cianciana, che non intendono consegnare le condotte idriche alla società "Girgenti Acque", a cui è stata già affidata la gestione del servizio idrico. I sindaci "contro la privatizzazione dell'acqua", che stanno avviando la nuova protesta dopo la bocciatura bocciatura del ricorso al Tar con cui si chiedeva l'annullamento del contratto con "Girgenti Acque", sono intenzionati a chiedere l'indizione di un referendum in tutti i centri della provincia.

L'incontro si è svolto nei locali del Comune di Menfi e hanno partecipato i sindaci e amministratori di Alessandria della Rocca, Aragona, Bivona, Calamonaci, Caltabellotta, Camastra, Cianciana, Licata, Lucca Sicula, Menfi, Montevago, Palma di Montechiaro, Realmonte, Ribera, Sambuca di Sicilia, San Biagio Platani, Santo Stefano di Quisquina e Santa Margherita Belice. I sindaci "sul piede di guerra contro i servizi idrici ai privati" si erano già riuniti nei giorni scorsi a Realmonte.

 
< Prec.   Pros. >