CIANCIANA.INFO - Il portale su Cianciana by Paolo Sanzeri -Storia, Cultura, Architettura, Turismo, Cronaca ed altro - L’antipasto (tra il serio e il faceto).

 

 

 

Home arrow Cucina/Ricette arrow L’antipasto (tra il serio e il faceto).
Advertisement

Libro: Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Webcam Cianciana

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Cerca

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Per l'acqua pubblica

Per l'acqua pubblica
Radio
Radio Capital
Radio Deejay

Immagine casuale

__logo.jpg

Articoli in lingua inglese

Advertisement

Articoli in lingua russa

Advertisement

Mappa interattiva

Advertisement

Festa di San Giuseppe

Advertisement

carta turistica informativa

Advertisement
L’antipasto (tra il serio e il faceto). PDF Stampa E-mail
Scritto da Eugenio Giannone   
Mai, si potrebbe dire oggi, nome è stato più azzeccato: anti-pasto, cioè il contrario, il nemico del pasto, che consumato fa passare l’appetito e quindi annulla la voglia – si fa per dire – del pranzo o della cena. E’ così vario e abbondane!   
Lo dovremmo chiamare, perciò, ante-pasto, se è vero che bisogna gustarlo prima per stuzzicare l’appetito, che una volta era tanto ed arretrato da non aver bisogno di essere “squietato”.   
Di antipasti alla siciliana o all’italiana son pieni tutti i testi di cucina, per cui vi congediamo ricordando che la composizione della portata è legata alla fantasia della padrona di casa che, generalmente, da noi utilizza: pomodori secchi sott’olio (“chiappe”), olive nere (“passuluna”) e verdi, pecorino fresco tagliato a fette triangolari, sarde salate, capperi, peperoncino, bruschetta, salciccia essiccata, melanzane e carciofini sott’olio, cardi, verdure impanate, fior di zucchine fritti, insaporiti con aceto, origano, limone, uovo sodo etc. Sbizzarritevi! (e.g.)

 

 
< Prec.   Pros. >