CIANCIANA.INFO - Il portale su Cianciana by Paolo Sanzeri -Storia, Cultura, Architettura, Turismo, Cronaca ed altro - Anguille in umido.

 

 

 

Home arrow Cucina/Ricette arrow Anguille in umido.
Advertisement

Libro: Sant'Antonino di Cianciana, storia di una città di nuova fondazione

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Webcam Cianciana

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Cerca

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Per l'acqua pubblica

Per l'acqua pubblica
Radio
Radio Capital
Radio Deejay

Immagine casuale

__logo.jpg

Articoli in lingua inglese

Advertisement

Articoli in lingua russa

Advertisement

Mappa interattiva

Advertisement

Festa di San Giuseppe

Advertisement

carta turistica informativa

Advertisement
Anguille in umido. PDF Stampa E-mail
Scritto da Paolo Sanzeri   

Per le anguille, pescate un tempo abbondantemente nelle acque salate del fiume Platani (l’antico Halycos) vale quanto detto per il coniglio. E’ ovvio che diversi sono i soggetti causa della sua scomparsa.

 

Ingr.:    1 kg. di anguille

            4-5 pomodori pelati

            foglie di salvia, prezzemolo, costolette di sedano

            una cipolla

            ½ bicchiere di vino bianco

            olio, sale, pepe: q.b.

 

Prep.: Pulite le anguille, fatele a pezzi, sciacquatele e asciugatele. Soffriggetele assieme alla cipolla affettata. Aggiungete il pomodoro e, a metà cottura, salvia, prezzemolo e sedano tritati. Poco prima di spegnere la fiamma versate il vino e fate evaporare. Aggiustate di sale e pepe e servite caldo. Cucinate a fuoco lento e aggiungete qualche cucchiaio d’acqua solo se necessario.

 

 

 
< Prec.   Pros. >